Smartphone e digitazione amorosa

Tra noi è finita, cellulare. Lo so, i divorzi sono dolorosi e la vita dopo è molto difficile da immaginare. Per questo ho comprato una guida appena uscita negli Stati Uniti HOW TO BREAK UP WITH YOUR PHONE e prova a fare il test di compulsione per smartphone, sviluppato dal Dr. David Greenfield, il tuo smartphone. [Io l’ho fatto ed ecco il link http://virtual-addiction.com] fondatore del Center for Internet and Technology Addiction e professore di psichiatria presso la University of Connecticut School of Medicine.

Condividi:
Share

The world is changing

la complessità

#VUCA  Il mondo sta cambiando molto velocemente. Non si tratta di una grande novità, ma oggi, a causa di un’elevata interconnessione globale e di un ritmo di cambiamento sempre più rapido, è diventato sempre più difficile per gli esseri umani tenere il passo con gli sviluppi tecnologici, economici e sociali. Partiamo da questa considerazione per definire meglio il termine VUCA Il termine VUCA descrive alcuni fattori importanti di questi sviluppi e, pertanto, ha guadagnato popolarità in questi giorni. Una semplice ricerca su Google mostra oltre 1.220.000 risultati rispetto ai   396.000…

Condividi:
Share

UNA BELLA SODDISFAZIONE -10 ALLIEVI-10 CORSI CLASSROOM APERTI – 4 ORE – DI LAVORO- PRIMA VOLTA

No sapevo che titolo dare al post, ma una grande soddisfazione l’ho avuta ieri al termine di quattro ore di corso PON sugli ambienti formativi #Elearning. Per imparare che cosa è un ambiente di elearning bisogna PROGETTARE e quindi costruire in #questo ambiente. Ho scelto #Classroom che permette in modo semplice (per chi chi lo usa la prima volta gli appare non del tutto semplice) di progettare e costruire corsi destinati ad una utenza che non è solo scolastica in senso stretto. Ho portato tutti i corsisti che erano o…

Condividi:
Share

Cambiamenti climatici: effetti non solo visibili ma pure sulle relazioni umane e tra popoli. C’è una relazione tra clima e guerra.

Il titolo può suonare enigmatico, ma sospettavo che il #clima avesse ripercussioni non solo che si vedono, tipo acqua, alluvioni, tornado, siccità ecc… ma pure … leggete. Il Papa ha recentemente scritto : 15 novembre il Papa sul clima: «Dovremmo evitare di cadere in questi quattro atteggiamenti perversi, che certo non aiutano alla ricerca onesta e al dialogo sincero e produttivo sulla costruzione del futuro del nostro pianeta: negazione, indifferenza, rassegnazione e fiducia in soluzioni inadeguate». Lo scrive papa Francesco nel messaggio inviato a Frank Bainimarama, premier delle Fiji, presidente…

Condividi:
Share

Bullismo e cyberbullismo, un bel problema

Bel problema il bullismo ed il cyberbullismo sia a scuola che fuori da essa. Ho preso tre casi emblematici. Il primo si riferisce a Mirandola, in una scuola è accaduto un episodio che è montato su tutti i media nazionali ed anche Ministero con interrogazione parlamentare. Su #questo episodio si può pensare di tutto, ma una cosa è certa, i tempi sono duri sia per i docenti che per gli educatori in generale. Ora vediamo un caso completamente diverso. Un premio ad una persona coraggiosa. Il bullismo si accanisce contro…

Condividi:
Share

Galileo: la prima pagina di un quotidiano regionale interamente dedicata alle sue celebrazioni e mostra a Padova.

Finalmente anche i giornali quotidiani si sono,accorti che non solo cattive o buone notizie di cronaca o politica meritano l’attenzione della prima pagina. #Questo quotidiano ha dedicato TUTTA la prima pagina a Galileo. Si tratta di un avvenimento eccezionale in Italia. Merita tutta la nostra attenzione per diversi motivi: Galileo non è stato un uomo qualunque, è stato un uomo che possiamo dire ha cambiato la storia della scienza e dell’uomo di fronte alla religione, in generale.

Condividi:
Share

ll privato imprenditore Vs la scuola

Andando a leggere #questo articolo  … , Gruppo 24 ORE e Tag Innovation School, la scuola del digitale e dell’innovazione di Talent Garden, hanno dato vita a corsi di Robotica e Coding rivolti a bambini e ragazzi dai 7 ai 14 anni nelle sedi di Milano, Torino e Roma. … Mi viene da riflettere su come certi argomenti/materie di studio che SOLO DA POCO TEMPO la scuola, con un certo investimento, stà affrontando, siamo diventati una opprtunità di business per i privati. E che privati imprenditori !  Una opprtunità che…

Condividi:
Share

Leonardo da Vinci: Cerco Lavoro a Milano

Possiamo così tradurre con termini moderni la #lettera di presentazione/#curriculum Vitae  inviata da #Leonardo da Vinci  poco più di cinquecento anni, esattamente nel 1482. A quell’epoca Leonardo ha trent’anni. Viene dalla bottega del Verrocchio e  supera il suo maestro in bravura. Lavora/ha esperienze lavorative  a Firenze, nella ambiente di Lorenzo il Magnifico, dove qui ha iniziato a dipingere i suoi capolavori. Alla ricerca di nuovi stimoli professionali vuole trasferirsi a Milano, all corte del  duca Ludovico il Moro (https://goo.gl/gQNm7Q). Sotto la reggenza del Moro, Milano ebbe un periodo d’oro. In…

Condividi:
Share

Corso PNSD 2327 #17 coding alla scuola primaria – Dal Coding alla robotica

Fondamentale è il punto di vista del Governo che ha varato il PNSD. “Serve un piano nazionale che consenta di introdurre il #coding (la programmazione) nella scuola italiana. A partire dalla primaria: vogliamo che nei prossimi tre anni in ogni classe gli alunni imparino a risolvere problemi complessi applicando la logica del paradigma informatico anche attraverso modalità ludiche (gamification). A partire dall’autunno, dopo Stati Uniti e Inghilterra, lanceremo in Italia l’iniziativa Code.org, aggregando associazioni, università e imprese, in una grande mobilitazione per portare l’esperienza nel maggior numero di scuole possibili.…

Condividi:
Share

Che cosa è un AMBIENTE DI APPRENDIMENTO ? per NEOASSUNTI 31-12-2016

Per le giornate di formazione dei NEOASSUNTI, presso scuola F. Montanari di Mirandola. Questa introduzione al piano nazionale scuola di digitale è della collega formatriche pure essa per il PNSD Anna Perretta. Ritengo fondamentale che la scuola si abitui al RIUSO e RIELABORAZIONE DI RISORSE DIGITALI, COSTRUITE CORRETTAMENTE DA COLLEGHI E LIBERAMENTE DISTRIBUIBILI. L’espressione “ambiente di apprendimento” è oggi molto usata nel lessico delle scienze dell’educazione … Si è PASSATI da una visione incentrata sull’insegnamento (che cosa insegnare) ad una prospettiva focalizzata sul soggetto che apprende e quindi sui suoi…

Condividi:
Share